LA SCELTA DEI COLORI

Armonizzare i colori del trucco con quelli della pelle o con il colore dei capelli o dell'abbigliamento è fondamentale per ottenere un buon risultato estetico. Prima di dare qualche consiglio occorre sapere quali sono i colori cosiddetti ' freddi' e quali sono quelli 'caldi'.

Tinte calde

Tavolozza colori caldi

 
Tinte fredde

Tavolozza colori freddi

Il segreto è proprio quello di non mescolare tinte calde con toni freddi: il risultato potrebbe essere terribile!! 
Ottimo e sicuro invece l'accostamento dei 'colori complementari':

 
Cerchio cromatico Itten
Cerchio di Itten
 
 
CERCHIO CROMATICO DI ITTEN
Tutti i colori dell’iride si possono ottenere mescolando i tre colori fondamentali (giallo, rosso, blu), in diverse percentuali e, via via, i colori prodotti da queste mescolanze.
Il Cerchio di Itten consente di determinare, per ogni colore, quale è il risultato della mescolanza con un altro colore e di trovare il complementare di ognuno.
Dalla mescolanza a 2 a 2 dei colori primari si ottengono i tre colori secondari: verde, arancio, viola.
Nel cerchio esterno, diviso in 12 settori, vengono rappresentati i colori primari, secondari e terziari ottenuti con ulteriori mescolanze; esempi sono: verde+giallo = giallo verde.
Si definiscono colori complementari quelli diametralmente opposti sul cerchio cromatico, cioè la loro mescolanza da il grigio ( es. blu+arancio, giallo+viola, rosso+verde ).

 
Quindi, se si vuole valorizzare il colore degli occhi (per es. il colore blu) conviene utilizzare un ombretto del colore complementare (albicocca arancio). Gli occhi verdi preferiscono accostamenti con il color prugna, il color malva o il violetto.

Per truccare gli occhi marroni vanno bene quasi tutte le tinte di ombretto dal marrone dorato all'arancio, dal grigio verde al grigio blu, il verde nelle varie tonalita'. Lo stesso vale anche per gli occhi piu' scuri per i quali sono da evitare pero' le tinte troppo chiare o madreperlate che facilmente tendono a far ingiallire la parte bianca dell'occhio. Saranno quindi da preferire i toni piu' intensi e decisi.
Per scegliere bene i colori del trucco potremmo scegliere di riferirci ai colori di cio' che indossiamo o tenere presenti le sensazioni che proviamo accostando le varie tonalità di colore al nostro viso: ci si sente a proprio agio, è scioccante, dà luce... basterà anche solo accostare dei foulard di vari colori al nostro viso per fare delle prove!!!

La regola dei colori complementari è valida anche per scegliere il colore del rossetto per le labbra: per valorizzarle scegliere il colore complementare al colore degli occhi.

Attenzione:

  1. Il rossetto violetto e quello color malva 'ingialliscono' i denti.
  2. I rossetti marrone scuro, color cioccolato o prugna possono procurare uno sgradevole 'effetto livido, smorto' e possono far invecchiare.
  3. I toni scuri evidenziano il pallore.
  4. Il nero ed il marrone scuro fanno risaltare il bianco dell'occhio.
  5. I toni dorati, argentati, metallizzati se pure di moda sono difficili da portare soprattutto di giorno soprattutto per chi ha colori naturali 'chiari'.
  6. I colori vanno utilizzati solo sulle parti che si muovono: occhi, labbra, zigomi!
  7. Se il trucco evidenzia particolarmente gli occhi conviene essere leggeri con il trucco della bocca e cosi' al contrario.
  8. Tener ben presente che la luce di giorno è piu' 'fredda' e di sera è piu' 'calda'

In definitiva esistono due grandi tipi di trucco:

TRUCCO NEUTRO

Il trucco neutro naturale:

  1. Stendere il fondotinta o la crema colorata (tono leggero).
  2. Correggere le imperfezioni (sopracciglia, piccole macchie,...).
  3. Applicare il mascara per sottolineare lo sguardo (marrone scuro per i capelli biondi, castano chiari o rossi e nero per le brune).
  4. Un po' di fard per gli zigomi (sempre toni chiari,potrebbe essere corallo) per avere un buon aspetto.
  5. infine un tocco di lucidalabbra o un rossetto di una tonalita' appena piu' chiara delle labbra.
     
trucco naturale trucco più sofisticato
trucco naturale   trucco più sofisticato

 
Il trucco neutro sofisticato:

  1. Stendere il fondotinta molto naturale.
  2. Correggere le imperfezioni.
  3. Fissare il fondotinta con un velo di cipria.
  4. Disegnare il contorno degli occhi con una matita appuntita di colore bruno.
  5. Mettere un po' di ombretto chiaro (beige rosato, pesca o marrone chiaro, grigio pallido e antracite).
  6. Un tocco di mascara per intensificare lo sguardo.
  7. Se occorre riprendere la linea delle sopracciglia.
  8. Applicare il fard.
  9. Disegnare i contorni delle labbra con una matita rosata.
  10. Mettere il rossetto di un tono marrone-beige.
     
TRUCCO COLORATO

Il trucco colorato naturale:

  1. I colori utilizzati per gli occhi sono nella tonalita' del colore dell' iride.
  2. Per le labbra il rossetto sara' in toni rosa-corallo.
  3. Il fard sara' nella tonalita' del colore del rossetto.

Il trucco colorato sofisticato:

  1. I colori degli ombretti saranno quelli complementari al colore dell' iride.
  2. Si giochera' con il contrasto chiaro-scuro.
  3. Le labbra avranno un colore intenso.
  4. Il fard sara' coordinato al colore delle labbra.
     
trucco naturale trucco più sofisticato
trucco naturale   trucco più sofisticato